Esordienti A sardi ai blocchi di partenza – Calendario 2018/19

(Aggiornato alla terza revisione del 28 Novembre 2018)

Sono stati due mesi intensi anche per gli Esordienti A, dopo il rientro dalla pausa estiva. Due mesi di ripresa fatti di corse, nuotate aerobiche, elastici e pinnette, e due mesi in cui la ripresa della routine scuola-piscina è stata difficile e impegnativa.
Per i nuovi Esordienti A, quelli che l’anno scorso erano Esordienti B, questo è un anno di cambiamento e consapevolezza, un anno di crescita in cui il loro percorso agonistico inizia a prendere un passo più simile, ma non ancora del tutto uguale, a quello dei grandi. Infatti sono aumentate le sedute di allenamento e le ore totali in cui stanno in acqua, è cambiata l’intensità dei lavori e anche l’allenatore sembra essere un po’ più severo rispetto a quando erano Esordienti B. E che dire delle gare? In bordo vasca troveranno avversari in piena crescita: alcuni già altissimi e con le spalle larghe, alcuni ancora un po’ indietro nello sviluppo e magari apparentemente più semplici da battere. Apparentemente: perché tra gli Esordienti A c’è sempre quell’atleta minuto e con le gambe da grillo che riesce a tenersi dietro colossi più grandi di lui.
Ad un gruppo di Esordienti A nuovi che si affacciano alla loro prima stagione in questa categoria, corrisponde un gruppo di Esordienti A “veterani” che si preparano alla loro seconda e ultima stagione. Tra questi ci sono i probabili futuri campioni regionali, coloro che cercheranno di darsi battaglia all’ultima bracciata per ottenere i titoli nelle varie distanze di gara. Inoltre ci sarà la prospettiva, per i migliori, di essere chiamati a gareggiare al Trofeo delle Regioni: quest’ultima è la prima vera possibilità di chiamata nazionale per un nuotatore, probabilmente il sogno di ogni Esordiente A. Saranno infatti chiamati 5 Maschi e 5 Femmine per costituire la squadra, e saranno scelti in base ai risultati ottenuti nelle prove del Trofeo Sardegna e nei Campionati Regionali Invernali. Noi speriamo che da questa stagione possano uscire dei piccoli ma veri campioni, che sappiano dare un po’ di lustro e onore in più al nostro nuoto isolano, da sempre un po’ indietro rispetto al resto dello stivale.

Non è mai un percorso facile quello degli Esordienti A, così come quello della categoria Ragazzi: alla loro età spuntano dubbi ovunque, ognuno sviluppa corpo e pensieri in maniera diversa, e il senso di inadeguatezza per qualunque motivo è sempre dietro l’angolo. Sarà una stagione intensa per tutti i tecnici che seguiranno gli Esordienti A, a cui va il nostro augurio per un lavoro migliore possibile. Sarà una stagione intensa per i genitori, a cui raccomandiamo la pazienza e il supporto costruttivo al lavoro dei tecnici e dei ragazzi. Nonostante ogni incidente di percorso, la promessa è che dal 25 Novembre faremo il pieno di emozioni e adrenalina pura.

Di seguito vi illustriamo tutte le manifestazioni riservate agli Esordienti A, con date e spiegazioni. Ricordiamo che gli Esordienti A possono partecipare anche a molte delle gare degli Assoluti (di cui non parleremo in questo articolo), a patto che vengano rispettati determinati requisiti. Sicuramente durante questa stagione qualcuno sarà impiegato in Coppa Brema o nelle staffette ai Campionati di Categoria.

GRAN PRIX D’INVERNO 

E’ la competizione che aprirà la stagione, comprende due prove: una a Novembre e una a Dicembre. In tutte e due le prove sono previste le stesse distanze di gara, tutte nei 100 metri, sia per maschi che per femmine: 100 Stile Libero – 100 Dorso – 100 Rana – 100 Farfalla – 100 Misti.
In queste due “manifestazioni di assestamento” i ragazzi testeranno le nuove capacità che mese dopo mese vengono acquisite con lo sviluppo, e lo faranno andando forte già da subito. Inoltre questi appuntamenti saranno utili per rivivere le emozioni della gara e capire come gestirle al meglio in questa nuova stagione.
Non si nuota soltanto per fare dei test, ma come per ogni gara che si rispetti ci sarà una classifica individuale della manifestazione, alla quale si potrà accedere solo al termine delle due prove e SOLO SE l’atleta ha nuotato in tutte e 5 le distanze gara previste. La classifica sarà stilata a seconda delle somme dei tempi ottenuti, dal tempo totale più breve a quello maggiore, e saranno stilate classifiche distinte per anno di nascita.

1 PROVA GRAN PRIX D’INVERNO
25 Novembre h.10.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
25 Novembre h.16.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

2 PROVA GRAN PRIX D’INVERNO
15 Dicembre h.17.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
16 Dicembre h.16.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

TROFEO SARDEGNA (1a e 2a PROVA)

Il Trofeo Sardegna è una competizione molto simile al Gran Prix d’Inverno ma si presenta leggermente più articolata. E’ costituita da ben 4 parti (2 parti prima del Campionato Regionale Invernale, e 2 parti dopo il Campionato Invernale e prima del Campionato Regionale Estivo) ed è interessante perché anche in questo caso, per accedere alla classifica finale, è necessario nuotare in ogni distanza di gara prevista. Anche nel Trofeo Sardegna i tempi di ciascuna distanza vengono sommati.
A differenza del Gran Prix d’Inverno le prove previste sono diverse a seconda che l’atleta sia un “Delfino” Esordiente A 1° Anno (maschi 2007 – femmine 2008) o che sia uno “Squaletto” Esordiente A 2° Anno (maschi 2006 – femmine 2007): infatti anche in questa manifestazione abbiamo due classifiche per anno di nascita. Nonostante i nomi dati dal Comitato Regionale Sardo, non pensiamo che ai ragazzi piaccia tanto essere chiamati “delfini” e “squaletti”: nel dubbio noi continueremo a chiamarli 1°Anno e 2°Anno.
Gli Esordienti A 1° anno dovranno gareggiare nei: 100 Stile Libero – 100 Dorso – 100 Rana – 100 Farfalla – 200 Misti. Gli Esordienti A 2° anno dovranno gareggiare nei: 200 Stile Libero – 200 Dorso – 200 Rana – 100 Farfalla – 200 Misti.
Saranno validi i tempi più brevi conseguiti in ciascuna distanza: varranno i tempi di ciascuna delle 4 prove del Trofeo Sardegna, e saranno validi anche i tempi delle gare del Campionato Regionale Invernale (qualificazioni e finali)!
Attenzione: i risultati delle prove del Trofeo Sardegna, così come i risultati del Campionato Regionale Invernale, saranno prese in considerazione per la definizione dei componenti della rappresentativa sarda che andrà al Trofeo delle Regioni.

1 PROVA TROFEO SARDEGNA (200 sl – 100 ra – 200 do – 100 fa – 200 mx – 8×50 sl mista)
13 Gennaio h.17.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
13 Gennaio h.16.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

2 PROVA TROFEO SARDEGNA (100 do – 200 ra – 100 sl – 100 fa – 8×50 do mista)
3 Febbraio h.17.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
3 Febbraio h.16.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE

Il Campionato Regionale Invernale per Esordienti A decreterà i campioni invernali, e sarà articolato in qualificazioni e finali. Alle qualificazioni potranno partecipare tutti, ma si qualificheranno per la finale solo i primi 16 (+2 riserve) per ciascuna distanza di gara. Sulle “riserve” potremmo stare a discuterne in eterno: ciò nonostante noi crediamo che un atleta riserva dovrebbe sempre essere presente il giorno delle finali. Molti pensano sia brutto andare ad una manifestazione e dover sperare in un assenza imprevista per poter avere la possibilità di gareggiare, ma è brutto solo perché si insiste a vedere il nuoto solo come sport individuale. Nelle meccaniche di una squadra è normalissimo farsi trovare pronti per dare il proprio contribuito alla squadra quando si presenta l’occasione. Dunque suggeriamo di iniziare a metabolizzare la cosa in previsione di un evento che certamente capiterà.
Riserve a parte, il Campionato Regionale Invernale è una manifestazione molto importante, e la seconda manifestazione più importante dopo il Campionato Regionale Estivo. In particolare è importante la fase finale per due motivi principali: il primo è che raggruppa tutti gli Esordienti A sardi in un’unico impianto (quindi non è previsto un concentramento nord e uno sud); il secondo è che come in ogni Campionato ci saranno tante premiazioni e medaglie!
Come sempre: non si nuota per vincere medaglie, tuttavia la presenza di premi può aiutare a responsabilizzare gli atleti e soprattutto spronarli a dare sempre di più da un punto di vista di impegno e concentrazione.
Non solo premi per gli atleti ma anche premi per le società: lo scorso anno era la Promogest ad occupare il primo gradino del podio, con l’Acquasport al secondo posto per una manciata di punti. Magari quest’anno ritroveremo sul podio una società del nord Sardegna, l’anno scorso relegate dal quarto posto in giù.
Il Campionato Regionale Estivo è diviso in qualificazioni e finali, le quali a loro volta sono divise in tre parti. In ciascuna parte sono previste diverse distanze di gara.

QUALIFICAZIONI
Concentramento Sud
23 Febbraio h.17.00 Cagliari-Terramaini 1 Parte (200 FA – 100 DO – 200 RA – 200 SL – 400 MX)
24 Febbraio h.10.00 Cagliari-Terramaini 2 Parte (100 MX – 100 RA – 200 DO – 100 FA – 400 SL)
24 Febbraio h.17.00 Cagliari-Terramaini 3 Parte (100 SL – 200 MX – 800 SL f – 1500 SL m)
Concentramento Nord
23 Febbraio h.18.30 Sassari-LuFangazzu 1 Parte (200 FA – 100 DO – 200 RA – 200 SL – 400 MX)
24 Febbraio h.10.00 Sassari-LuFangazzu 2 Parte (100 MX – 100 RA – 200 DO – 100 FA – 400 SL)
24 Febbraio h.16.30 Sassari-LuFangazzu 3 Parte (100 SL – 200 MX – 800 SL f – 1500 SL m)

FINALI
9 Marzo h.17.00 Cagliari-Terramaini 1 Parte (200 FA – 100 DO – 200 RA – 200 SL – 400 MX)
10 Marzo h.10.00 Cagliari-Terramaini 2 Parte (100 MX – 100 RA – 200 DO – 100 FA – 400 SL – 4×100 MX)
10 Marzo h.17.00 Cagliari-Terramaini 3 Parte (100 SL – 200 MX – 800 SL f – 1500 SL m – 4×100 SL)

TROFEO SARDEGNA (3a e 4a PROVA)

Ad Aprile e Maggio ci sono la 3a e 4a parte del Trofeo Sardegna: proporranno le stesse gare della 1a e della 2a parte, offrendo la possibilità agli atleti di migliorare i tempi o di di correggere il tiro magari dopo una squalifica. Inoltre queste prove saranno importanti per testare gli atleti in vista del Campionato Regionale Estivo, oltre che l’ultima possibilità per dimostrare il proprio valore in vista del Trofeo delle Regioni.

3 PROVA TROFEO SARDEGNA (100 ra – 200 sl – 200 do – 200 mx – 8×50 mx mista)
7 Aprile h.17.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
7 Aprile h.16.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

4 PROVA TROFEO SARDEGNA (100 do – 100 fa – 100 sl – 200 ra)
12 Maggio h.17.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
12 Maggio h.16.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO ESORDIENTI A

Il Campionato Regionale Estivo è l’ultima gara della stagione, ed è la più importante. Questo perché si va a verificare tutto il lavoro svolto durante la stagione: quindi si può considerare il traguardo di un anno agonistico. Archiviati gli anni da Esordienti B, al termine di una stagione da Esordiente A certi elementi tecnici devono essere acquisiti e dimostrati soprattutto nell’ultima gara: ad esempio una subacquea efficace con un preciso numero di movimenti, o dei ritmi gara da eseguire durante un 100, un 200 o un 400. Errori che potevano essere concessi a un Esordiente B, negli Esordienti A non possono capitare e soprattutto nelle ultime gare l’attenzione deve essere massima.
I Campionati si svolgono a Luglio: man mano che il nuotatore cresce ha sempre meno vacanze rispetto a quando era piccolo. E con il nuotatore anche la famiglia!
Il Campionato Regionale Estivo funziona allo stesso modo del Campionato Regionale Invernale, anche se dovrebbe essere confermata l’abolizione della fase di qualificazione come lo scorso anno, quindi si accederà direttamente alle finali. Su ogni distanza di gara viene decretato il campione regionale, e vengono premiati oltre al primo posto anche il secondo e il terzo. E anche in questa manifestazione abbiamo classifica di società e premi per le prime tre.
Ancora non abbiamo a disposizione ne le date, ne il programma gare che dovrebbe rimanere simile a quello del Campionato Invernale. La sede dovrebbe essere al nord Sardegna presumibilmente a Sassari – Lu Fangazzu, e il periodo in cui si svolgerà potrebbe essere un weekend nella prima metà di Luglio. Daremo informazioni più precise appena ne sapremo di più e aggiorneremo questa pagina!

Per visualizzare il Calendario Completo delle gare aggiornato alla terza. revisione 28 Novembre 2018 -> Calendario Revisione Novembre

2cab7242-576a-4a6f-8b00-0bfa807ee907

underwaterswim.net

Categorie: Articoli Nuoto

1 commento »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...