Gli impegni degli Esordienti B in Sardegna – Calendario 2018/19

(Aggiornato alla terza revisione del 28 Novembre 2018)

Sono trascorsi due mesi dal rientro nelle piscine di tutta Italia degli Esordienti B dalle vacanze estive. C’è chi è rientrato prima e già dai primi di settembre riscopriva il sapore del cloro tra una bracciata e l’altra, e chi invece è rientrato con più calma dopo qualche settimana.
In questi due mesi di preparazione, di riassestamento, di dubbi paure ma anche di lavoro, succedono tante cose, come ogni anno e come in ogni realtà agonistica.
La più immediata e forte è la scissione del gruppo tra i più piccoli che rimangono Esordienti B e quelli che invece passano alla categoria successiva: tutti sanno che si avanza di categoria a seconda dell’anno di nascita, ma quando questo si concretizza a Settembre può causare dispiaceri per la “perdita” di amici. E’ una cosa provvisoria, ma per i bambini può essere un problema da affrontare.
A una perdita di vecchi compagni segue un guadagno di compagni nuovi: dalla scuola nuoto e dal preagonismo arrivano i nuovi Esordienti B 1° anno. Questi ultimi sono il gruppo più interessante e affascinante del nuoto agonistico, perché al loro interno si nascondono le nuove promesse del nuoto regionale (e chissà..). E’ sempre importantissimo salvaguardare gli Esordienti B, presentandogli il nuoto in maniera sempre stimolante, divertente e piacevole.

Quindi troveremo gruppi agonistici nuovi, rinnovati, i cui equilibri ottenuti precedentemente con tanta fatica vengono travolti per ricrearne, con altrettanta fatica, di nuovi. Squadre in cui la metà dei componenti non hanno mai provato l’agonismo e per la prima volta lo assaporeranno. Gruppi da accompagnare con dolcezza e massima attenzione alle gare regionali, con l’obbiettivo di prepararli al meglio ma soprattutto senza trascurare stimoli e divertimento. Un gruppo in cui si nascondono i campioni del domani, i quali non vediamo l’ora che emergano. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per emozionarci in questa stagione pronta ad iniziare. Si partirà nel weekend tra il 24 e il 25 Novembre, con la I Prova del Gran Prix d’Inverno, e a cadenza mensile ci sarà un appuntamento, fino a Giugno (presumibilmente), mese nel quale ci aspettiamo saranno programmati i Campionati Regionali Estivi.

Di seguito vi illustriamo tutte le manifestazioni, con date e spiegazioni:

GRAN PRIX D’INVERNO

E’ la prima competizione dell’anno, che comprende due prove: una a Novembre e una a Dicembre. In tutte e due le prove sono previste le stesse distanze di gara sia per maschi che per femmine: 50 Stile Libero – 50 Dorso – 50 Rana – 50 Farfalla – 100 Misti.
Questa prova servirà fondamentalmente per scaldare i motori, per dare modo a tutti di rivivere l’atmosfera delle gare e come verifica del lavoro iniziale svolto in questi 2 mesi. Sarà importante nuotare non solo forte, ma soprattutto rispettando le regole e stando attenti alle terribili squalifiche dei giudici.
Ci sarà anche una classifica individuale della manifestazione, alla quale si potrà accedere solo al termine delle due prove e SOLO SE il piccolo atleta ha nuotato in tutte e 5 le prove previste. La classifica sarà stilata a seconda delle somme dei tempi ottenuti, dal tempo totale più breve a quello maggiore, e saranno stilate classifiche distinte per anno di nascita.

1 PROVA GRAN PRIX D’INVERNO
24 Novembre h.17.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
25 Novembre h.10.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

2 PROVA GRAN PRIX D’INVERNO
16 Dicembre h.10.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
16 Dicembre h.10.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

TROFEO TOPOLINO (1a e 2a PROVA)

Il Trofeo Topolino è una competizione molto simile al Gran Prix d’Inverno ma si presenta leggermente più articolata. E’ costituita da ben 4 parti (2 parti prima del Trofeo 4 Mori, e 2 parti dopo il Trofeo 4 Mori e prima del Campionato Regionale Estivo) ed è interessante perché anche in questo caso, per accedere alla classifica finale, è necessario nuotare in ogni distanza di gara prevista. Anche nel Trofeo Topolino i tempi di ciascuna distanza vengono sommati.
A differenza del Gran Prix d’Inverno le prove previste sono diverse a seconda che l’atleta sia un Esordiente B 1° Anno (maschi 2009 – femmine 2010) o che sia un Esordiente B 2° Anno (maschi 2008 – femmine 2009): infatti anche in questa manifestazione abbiamo due classifiche per anno di nascita.
Gli Esordienti B 1° anno dovranno gareggiare nei: 100 Stile Libero – 100 Dorso – 100 Rana – 50 Farfalla – 100 Misti. Gli Esordienti B 2° anno dovranno gareggiare nei: 50 Stile Libero – 50 Dorso – 50 Rana – 50 Farfalla – 100 Misti.
Saranno validi i tempi più brevi conseguiti in ciascuna distanza: varranno i tempi di ciascuna delle 4 prove del Trofeo Topolino, e saranno validi anche i tempi delle gare del Trofeo 4 Mori!

1 PROVA TROFEO TOPOLINO (100 sl – 50 do – 100 mx – 50 ra – 8×50 sl mista)
13 Gennaio h.10.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
13 Gennaio h.10.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

2 PROVA TROFEO TOPOLINO (50 sl – 100 do – 50 fa – 100 ra – 8×50 do)
3 Febbraio h.10.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
3 Febbraio h.10.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

A nostro pensiero, il Trofeo Topolino è la competizione più costruttiva e utile per un Esordiente B: perché crediamo fermamente che soprattutto i più piccoli debbano nuotare ogni stile e ogni distanza senza difficoltà, e questa competizione forza tutti a lavorare a 360° e non focalizzarsi solo su quello che ciascun bambino sa fare bene.

TROFEO 4 MORI

Il Trofeo 4 Mori è l’erede di quello che un tempo si chiamava Campionato Regionale Invernale per Esordienti B. E’ considerato da tutti una manifestazione molto importante, e la seconda manifestazione più importante dopo il Campionato Regionale Estivo. E’ importante principalmente per due motivi: il primo è che raggruppa tutti gli Esordienti B sardi in un’unico impianto (quindi non è previsto un concentramento nord e uno sud) e questo consente ai bambini di fare nuove conoscenze; il secondo è che va a decretare i campioni regionali sardi in ciascuna delle distanze di gara: quindi pioveranno medaglie!
La nostra filosofia non è quella di far nuotare i bambini per vincere medaglie: tuttavia la presenza di premi può aiutare a responsabilizzare gli atleti e soprattutto spronarli a dare sempre di più da un punto di vista di impegno e concentrazione.
Non solo premi per gli atleti ma anche premi per le società: lo scorso anno è stato dominio Esperia, chissà se quest’anno riusciranno a confermarsi o se ci saranno colpi di scena.
Il Trofeo 4 Mori è diviso in diverse parti, e in ciascuna parte sono previste diverse distanze di gara.

TROFEO 4 MORI (cambio date)
16 Marzo
h.17.00 Cagliari-Terramaini 1 Parte (100 SL – 50 FA – 100 DO – 50 RA – 4x50SL)
17 Marzo h.10.00 Cagliari-Terramaini 2 Parte (100 FA – 100 RA – 50SL – 100MX – 4x50MX)
17 Marzo h.17.00 Cagliari-Terramaini 3 Parte (200 SL – 50 DO – 200MX – 4x50SLmista)

TROFEO TOPOLINO (3a e 4a PROVA)

Ad Aprile e Maggio ci sono la 3a e 4a parte del Trofeo Topolino: proporranno le stesse gare della 1a e della 2a parte, offrendo la possibilità agli atleti di migliorare i tempi o di di correggere il tiro magari dopo una squalifica. Inoltre queste prove saranno importanti per testare gli atleti in vista del Campionato Regionale Estivo.

3 PROVA TROFEO TOPOLINO (100 mx – 50 do – 100 sl – 50 ra – 8×50 mx mista)
7 Aprile h.10.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
7 Aprile h.10.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

4 PROVA TROFEO TOPOLINO (50 fa – 100 do – 50 sl – 100 ra)
12 Maggio h.10.00 Cagliari-Terramaini (concentr. Sud)
12 Maggio h.10.30 Sassari-LuFangazzu (concentr. Nord)

CAMPIONATO REGIONALE ESTIVO ESORDIENTI B

Il Campionato Regionale Estivo è l’ultima gara della stagione, ed è la più importante. Questo perché si va a verificare tutto il lavoro svolto durante la stagione: quindi si può considerare il traguardo di un anno agonistico. Anche in questo caso poco importano le medaglie, e sotto certi aspetti contano poco anche i tempi: tuttavia l’attenzione alla tecnica richiesta agli atleti è molto alta, ad esempio per una virata, una partenza più efficace o una bracciata più efficace.
Alcuni genitori a Giugno non vedono l’ora di andare in vacanza, ma nel nuoto le gare più importanti sono quasi sempre in estate: quindi mettetevi l’anima in pace e posticipate le vacanze da luglio in poi!
Il Campionato Regionale Estivo funziona allo stesso modo del Trofeo 4 Mori: su ogni distanza di gara viene decretato il campione regionale, e vengono premiati oltre al primo posto anche il secondo e il terzo. E anche in questa manifestazione abbiamo classifica di società e premi per le prime tre.
Ancora non abbiamo a disposizione ne le date, ne il programma gare: probabilmente ci sarà qualche distanza di gara in più rispetto al Trofeo 4 Mori come ad esempio i 200 rana e dorso e i 400 stile. La sede dovrebbe essere al nord Sardegna (l’anno scorso era clamorosamente a Cagliari, a causa di lavori nell’impianto di Alghero) e il periodo in cui si svolgerà potrebbe essere un weekend nella seconda metà di Giugno. Daremo informazioni più precise appena ne sapremo di più e aggiorneremo questa pagina!

Per visualizzare il Calendario Completo delle gare aggiornato alla terza revisione 28 Novembre 2018 -> Calendario Revisione Novembre

20180623_1609541367278249.jpg

underwaterswim.net

Categorie: Articoli Nuoto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...